Francesco Costantino Marmocchi

Planisferio Celeste, Torino 1862

 

 

Planisferio celeste

Contenente le stelle dalla prima alla quinta grandezza

Secondo il catalogo compilato 

da Francesco Baily

Membro della Società Astronomica di Londra

 

 

 

La tavola è tratta dall'Atlante Geografico Universale di F. C. Marmocchi, pubblicato a Torino nel 1862. Opera concepita  come corredo al Dizionario di Geografia Universale dello stesso autore.

Le tavole ed i lavori del Marmocchi furono costantemente rielaborati nei decenni successivi per la produzione di nuove opere: corsi di geografia, atlanti e dizionari. Le troviamo pubblicate da diversi editori  di Milano, Firenze e Torino.

 

Per un errore del tipografo le mappe sono state stampate capovolte e sotto la dicitura Emisfero Boreale è finito quello Australe e viceversa sotto la dicitura Emisfero Australe è finito quello Boreale.

 

 

 

 

Costellazioni zodiacali

 

 

Costellazioni nell'Emisfero Boreale

 

 

Costellazioni nell'Emisfero Australe

 

 

Ingrandimenti della tavola

 

               

Per ristabilire il progetto iniziale dell'autore e poter leggere i nomi delle costellazioni ho riprodotto  i seguenti ingrandimenti capovolti

                       

 

Particolari delle costellazioni australi 1

Particolari delle costellazioni australi 2

 

Particolari delle costellazioni boreali 1

Particolari delle costellazioni boreali 2

 

 

Confronta la tavola di Marmocchi con

Les étoiles fixes divisées en constellations Boréales et Australes d'après le Catalogue de Sir Francis Baily, Paris 1842 di J. Andriveau-Goujon

 

 

 

www.atlascoelestis.com

di  Felice Stoppa